Tempo di lettura: < 1 minuto

Il difetto su Google Chrome classificato col numero CVE-2020-6519 espone milioni di utenti ad attacchi Hacker!

Questo difetto permettebbe ad un attaccante di superare i sistemi di sicurezza con una pagina web creata appositamente.

Il problema è presente dalla versione 73 di Chrome, ovvero da marzo 2019, ebbene quasi un anno e mezzo dopo è stato scoperto e risolto.

Un aggiornamento che risolve il problema è stato rilasciato il mese scorso, 14 luglio 2020, con la versione di Chrome 84, puoi vedere i dettagli qui: https://chromereleases.googleblog.com/2020/07/stable-channel-update-for-desktop.html.

Se qualche malintenzionato ne abbia abusato non si sa.

Cosa puoi fare tu?

Mantenere il tuo software di navigazione aggiornato è importante quanto gli altri aggiornamenti. Lo utilizziamo per visualizzare, quindi scaricare, pagine sul nostro computer. È importante che anche eventuali estensioni siano sempre aggiornate.

Se puoi utilizza un browser diverso ad esempio per l’uso di portali aziendali e banking e NON salvare MAI passoword nel sistema che ti propone il Browser.


----------------------------------------------------------------------------------

----------------------------------------------------------------------------------

Ricorda, devi stare #SempreInAllerta e sapere #ComeDifendersiDagliHacker perché #PrestoOTardiSuccede ed è #MeglioDifendersi e ricorda #UnAccountUnaPassword


Se non lo hai ancora fatto metti mi piace qui: https://www.facebook.com/comedifendersidaglihacker

Se ti è stato utile questo articolo condividilo attraverso il tuo social preferito, oppure tramite email con uno dei pulsanti che trovi qui a destra > > > >